Author: admin

L’importanza delle vaccinazioni e dei richiami: Difterite, tetano, pertosse e poliomielite

Maria Giuliano | Pediatra di Famiglia | Presidente SIMPe Campania Premessa Le vaccinazioni si collocano tra gli interventi costo-benefici più sicuri ed efficaci a disposizione della Sanità Pubblica. Questa premessa è confermata dai dati che dimostrano che prima dell’uso esteso dei vaccini, si registravano annualmente circa 3.000 casi di poliomielite, 12.000 di difterite, 700 di

Prevenzione e controllo di difterite, tetano, pertosse, poliomielite

Rocco Russo | Unità Operativa Materno Infantile ASL Benevento Malattie infettive come Difterite, Tetano, Pertosse e Poliomielite, risultano essere ben note per la loro possibilità di essere prevenute con uno degli interventi di Sanità Pubblica più sicuri ed efficaci, quale appunto la vaccinazione. L’obiettivo dei suddetti interventi di prevenzione primaria è, infatti, quello di conferire

“La vaccinazione dei soggetti a rischio e con elevata fragilità: raccomandazioni ed obiettivi” (un focus sulla vaccinazione antinfluenzale, antimeningococcica ACWY e dTpa)

Dott. Sandro Giuffrida, Dott.ssa Elena Nasso La categoria dei gruppi di popolazione a rischio per patologia è costituita da individui che presentano determinate caratteristiche e particolari condizioni morbose che li espongono a un aumentato rischio di contrarre malattie infettive invasive e sviluppare in tal caso complicanze gravi. Le infezioni, in un soggetto a rischio e

L’influenza, una malattia infettiva contagiosa prevenibile da vaccino: non farti influenzare!

Rosalbino Cerra Segretario Regionale FIMMG Calabria La vaccinazione è il mezzo più efficace e sicuro per prevenire l’influenza e ridurne le complicanze.  La vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta in modo gratuito alle persone con più di 60 anni, alle donne in gravidanza e post partum, ai ricoverati in lungodegenza, alle persone con malattie croniche

Aspetti epidemiologici e clinici dell’influenza

Michelangelo Mercogliano, Alessandro Varrera, Raffaele Palladino, Maria Triassi Dipartimento di Sanità Pubblica, Università “Federico II” di Napoli L’influenza rappresenta un grave problema di salute pubblica, poiché colpisce circa un bambino su tre e un adulto su dieci: solo nell’Unione Europea colpisce circa 60 milioni di abitanti sui circa 500 milioni. (1) Ogni anno è correlata

Controllo e prevenzione dell’influenza: raccomandazioni e vaccini disponibili

Ilaria Loperto Dipartimento di Sanità Pubblica, Università degli Sudi di Napoli Federico II ASL Napoli 1 Centro, UOC Epidemiologia e Prevenzione e Registro Tumori La prevenzione dell’influenza Misure di igiene e protezione individuale La trasmissione interumana del virus dell’influenza si può verificare per via aerea attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce,

L’importanza del richiamo vaccinale dtpa-ipv in adolescenza

Antonio Gurnari Pediatra di Famiglia – Segretario Regionale Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) L’adolescenza è un momento molto importante sia per la somministrazione di richiami di vaccinazioni già effettuate nell’infanzia, sia per nuove vaccinazioni da effettuare elettivamente in questo periodo della vita. Tra i richiami viene raccomandata per tutti gli adolescenti l’immunizzazione contro Difterite, Tetano, Pertosse e Poliomielite, utilizzando

Vaccini: ruolo e prospettive future nella lotta all’antibiotico-resistenza

Agnese Giaccone, Giuseppina Muto, Carmela Iervolino, Ivan Gentile Sezione di Malattie Infettive – Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia – Università degli Studi di Napoli Federico II La resistenza agli antibiotici: cos’è e quanto ne sappiamo? A partire dalla seconda metà del secolo scorso, l’avvento degli antimicrobici ha permesso di contrastare efficacemente le infezioni più

back to top