Author: admin

La malattia invasiva meningococcica: patologia ed epidemiologia

Sandro Giuffrida La malattia invasiva da meningococco (IMD) è un’infezione batterica acuta e grave causata da un diplococco aerobio Gram negativo, la Neisseria meningitidis, che può essere capsulato o non.  La capsula è un importante fattore di virulenza: è essenziale per la sopravvivenza dell’organismo nel sangue, conferisce resistenza contro la necrosi mediata da anticorpi/complemento e

La sorveglianza delle malattie batteriche invasive in Italia

Sandro Giuffrida Le malattie batteriche invasive (meningiti, batteriemie, polmoniti batteriemiche e altri quadri clinici con isolamento di batteri da siti normalmente sterili) rappresentano un’importante causa di malattia, determinando gravi complicanze. Dal punto di vista clinico, queste malattie presentano una sintomatologia scarsamente specifica. L’accertamento della loro eziologia è quindi di estrema importanza, non solo ai fini

L’esperienza dell’Ospedale Cotugno nella gestione della malattia invasiva da meningococco: epidemiologia e sequele per fasce di età

Raffaella Pisapia, Bernardo Mariano, Carolina Rescigno La malattia invasiva da Meningococco: concetti generali L’infezione da Neisseria meningitidis (meningococco) è una delle cause principali di meningite e sepsi in tutto il mondo. Circa il 10% della popolazione sana può albergare ceppi di meningococco nel naso-faringe in modo del tutto asintomatico, rappresentando così il serbatoio dell’infezione. Non

Prevenzione e Sanità Pubblica – Supplemento N° 2 alla rivista MTD A6_N2

Prevenzione e Sanità Pubblica - Supplemento n° 2 alla rivista MTD A6_N2 In questo numero di "Prevenzione e Sanità Pubblica": La vaccinazione degli operatori sanitari tra obbligo e raccomandazioni; Un counselling adeguato per far conoscere i vaccini e superare i timori; L’esperienza dell’Ospedale Cotugno nella gestione della malattia invasiva da meningococco: epidemiologia e sequele per

La vaccinazione esavalente: prospettive e potenzialità di utilizzo

Dr.Giuseppe Monti Dirigente Medico Responsabile U.O.S. Vaccinazioni | ASP Crotone I vaccini combinati rappresentano una preziosa innovazione tecnologica nel campo della prevenzione delle malattie infettive e della salute pubblica, grazie alla loro efficacia e sicurezza sia per l’individuo che per la società. Da non sottovalutare il loro valore economico, importante in ambito sociale e sanitario.

LA VACCINAZIONE dTpa NEGLI ADULTI- Strategie per il miglioramento delle coperture vaccinali

Sandro Giuffrida Direttore Dipartimento di Prevenzione- ASP di Reggio Calabria  La vaccinazione dTpa nell’adulto è una vaccinazione negletta. I dati disponibili sono insufficienti per valutare con certezza le attuali coperture vaccinali delle vaccinazioni in genere dell’adulto che, tuttavia, attraverso indagini basate su interviste specifiche effettuate nel tempo (Passi e Passi d’argento) risultano molto basse. Pertanto

La vaccinazione dTpa in gravidanza

Dott.ssa Antonella Giordano Centro Vaccinazioni | ASP Vibo Valentia La pertosse è una malattia respiratoria umana sostenuta dalla Bordetella pertussis, un coccobacillo Gram-negativo che infetta le cellule epiteliali ciliate del tratto respiratorio umano. La malattia è altamente infettiva, trasmessa attraverso le goccioline di Flügge, colpisce tutti i gruppi di età, in particolare quella infantile, rappresentando

back to top